Roseto, i prodotti tipici per rilanciare l’economia locale

//Roseto, i prodotti tipici per rilanciare l’economia locale

Roseto, i prodotti tipici per rilanciare l’economia locale

Il 15 e 16 dicembre Roseto degli Abruzzi ospita la manifestazione “Prodotto Topico 2017”, una due-giorni per la valorizzazione delle produzioni tipiche e identitarie dei territori del “cratere” del Centro Italia, iniziativa promossa dall’Associazione “Ambasciatori del Centro Italia” in collaborazione con Comune di Roseto, Consorzio Bim, Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Parco Gran Sasso-Monti della Laga, Comune di Amatrice, Unpli Teramo, associazioni “RicercAzione” di San Salvo e “Lo spazio delle idee”. La due-giorni, finalizzata al rilancio dell’offerta turistica del centro Italia attraverso le sue eccellenze enogastronomiche, è articolata in due momenti: il Convegno “Valorizzazione dei prodotti tipici del cratere del centro Italia”, che si terrà venerdì 15 dicembre al  villaggio turistico “Lido D’Abruzzo” di Roseto, dalle ore 17, e nella giornata di sabato il “Villaggio Topico 2017”: un vero e proprio villaggio del gusto con esposizione e degustazione delle migliori eccellenze e produzioni locali italiane, che resterà allestito tutto il giorno, dalle ore 11 alle 23, in piazza della Libertà.

IL VILLAGGIO TOPICO. Sabato 16 dicembre, in piazza della Libertà, dalle ore 11 alle 23 esposizione e degustazione di eccellenze al Villaggio “Prodotto Topico 2017”. In vetrina le migliori produzioni topiche 2017: il farro di Fossalto, i formaggi di Agnone, gli spiedini di Castiglione Messer Marino, i sapori amatriciani, la pasta allo zafferano con gamberi di fiume di Capestrano, il prosciutto di Basciano, il suino nero della Calabria, i prodotti con peperone dolce di Altino, la ventricina di Palmoli, arancini e cannoli siciliani, il tartufo di Ennio di San Salvo, il formaggio fritto teramano, il panino salsiccia e aglio di Torricella Peligna, mandorello e formaggi di Roseto, “lu cill de la Rocc” di Roccavivara, le “cippliate” di Trivento, le sfogliatelle di Villalfonsina, il dolce “La cupola di San Flaviano” di Giulianova, la genziana della Costa dei Trabocchi, la birra artigianale di Cassola (Veneto).

2018-01-08T11:36:45+00:00martedì 12 dicembre 2017|

Leave A Comment